Progetto FINESTRE

Dal 2002 l'Associazione promuove questo progetto di sensibilizzazione dell'opinione pubblica e, in particolare, degli studenti delle Scuole Superiori, al tema del diritto d'asilo.

Il progetto è stato elaborato dalla Fondazione Centro Astalli in collaborazione con l'UNHCR (ACNUR) e la Pontificia Università Gregoriana.
Le finalità del progetto sono:

Sensibilizzare l’opinione pubblica al tema dell’asilo politico, alla conoscenza delle problematiche dei richiedenti asilo e dei rifugiati
Creare occasioni di incontro tra rifugiati e cittadini italiani
Far conoscere le politiche europee in materia d’asilo
Favorire in una vasta platea di studenti una riflessione sul tema dei profughi, soprattutto attraverso il contatto diretto con persone rifugiate e l’ascolto delle loro storie di vita.

Gli ambiti di intervento di FINESTRE sono:

I media (radio, stampa, Internet)
Il mondo della Scuola Superiore
Le azioni a livello di media hanno visto finora la realizzazione di trasmissioni radiofoniche, inserti mensili sulla rivista Servir, articoli pubblicati su varie testate e la realizzazione di un sito Web per informazioni, approfondimenti, commenti e scambio di opinioni tra gli studenti coinvolti nel progetto nelle diverse parti d'Italia.

Nelle Scuole superiori interessate al progetto vengono realizzati incontri di sensibilizzazione, preparati con il supporto di volontari qualificati, che vedono partecipazione diretta in classe di un rifugiato politico che porta agli studenti la propria testimonianza; viene inoltre diffuso nelle classi materiale didattico appositamente preparato.

I sussidi didattici che vengono forniti gratuitamente alle scuole interessate sono principalmente il testo Nei panni dei rifugiati, una Guida per insegnanti e un CD-ROM multimediale.

Nei panni dei rifugiati, destinato agli studenti, presenta un percorso a schede su vari argomenti:

Guerre e persecuzioni
Diritti umani
Diritto d’asilo
Donne e bambini rifugiati
Rifugiati in Italia
Rifugiati celebri
Società interculturale
Ogni scheda propone: una breve introduzione sull’argomento, alcune storie di rifugiati, un’antologia di brani, canzoni, poesie sul tema, l’indicazione di libri e siti Internet per approfondire. Riporta inoltre giochi, attività, iniziative da fare in classe o con i propri amici.

La Guida vuole essere uno strumento che aiuti il docente a tenere sempre presenti gli obiettivi del percorso proposto e offrire ulteriori suggerimenti per la didattica. E’ suddivisa in due sezioni: una Guida all’utilizzo delle schede di “Nei panni dei rifugiati” e un’Appendice per l’approfondimento del diritto d’asilo.

Il CD-ROM multimediale propone, sotto forma di un 'gioco di ruolo', la problematica della richiesta d'asilo, con un percorso virtuale attraverso la procedura di richiesta d'asilo vigente in Italia.

Il nostro intervento nella scuola prevede, oltre alla diffusione del materiale didattico e ad un’attività di supporto al docente per il suo miglior utilizzo, la realizzazione di un incontro sui temi proposti dal progetto a classi singole o riunite. Ogni incontro prevede:

l’utilizzo delle schede didattiche
l’ascolto e il confronto con un rifugiato

Ogni singolo docente, con il nostro supporto, ha comunque il compito di:

Scegliere i temi, inerenti l’asilo politico e più in generale le problematiche dei rifugiati, da sviluppare con gli studenti;
Preparare gli studenti all’incontro con il rifugiato;
Aiutare e guidare gli studenti nella stesura del documento di resoconto sull’incontro (se i ragazzi fossero interessati a farlo).
Tutta l'attività del progetto FINESTRE è costantemente monitorata e coordinata a livello nazionale dalla Fondazione Centro Astalli, anche attraverso la compilazione di apposite schede di monitoraggio al termine di ogni incontro.

Nella sola Provincia di Padova questi sono i numeri degli incontri fatti fino ad oggi.

Nel 2002:
IIS "E.Mattei" di Conselve - circa 120 studenti

Nel 2003:
IIS "E.Mattei" di Conselve - circa 80 studenti
Liceo Scientifico "A.Cornaro" di Padova - circa 200 studenti
ITIS "G.Natta" di Padova - circa 220 studenti
"Gramsci" di Padova - circa 50 studenti

Nel 2004:
IIS "E.Mattei" di Conselve - circa 80 studenti
Liceo Scientifico "A.Cornaro" di Padova - circa 100 studenti
Liceo Classico "T.Livio" di Padova - circa 900 studenti
ITIS "G.Natta" di Padova - circa 30 studenti

Desideri avere maggiori informazioni sul progetto ?
Desideri aderire con la tua classe o la tua scuola ?
Contattaci all'indirizzo info@popolinsieme.eu !