>

Racconti di incontri – L’esperienza di Marco

Racconti di incontri” è uno spazio in cui dare voce alle esperienze dei volontari e delle volontarie di Popoli Insieme che, con passione, impiegano il loro tempo con e per i rifugiati. Il quarto racconto racchiude l’esperienza di Marco e del gruppo “Malankeba!”, progetto promosso dall’Associazione Popoli Insieme e dai Missionari Comboniani che propone a giovani richiedenti asilo e giovani italiani un cammino di autoformazione ed educazione informale.

Mi chiamo Marco, sono nato a Palermo e ho 19 anni. Da più di un anno mi sono trasferito a Padova, dove studio Matematica. La mia esperienza di volontariato nasce dal desiderio, condiviso con amici, di farci prossimi agli ultimi. All’interno di Malankeba mi ha subito colpito la corresponsabilità che anima il gruppo: non c’è un capo che detta la linea, la scelta dei temi e delle attività è frutto della reciproca conoscenza e l’equipe che coordina l’esperienza ha una composizione eterogenea.       Gli incontri mensili sono all’insegna della condivisione: si inizia con delle danze africane e si continua con un momento di riflessione su un tema che ci sta a cuore, concludendo con la cena a cui ciascuno contribuisce. Malankeba è stata l’occasione di dare inizio a nuove amicizie e gettare i semi di una comunità, capace di restare unita e sostenersi anche ai tempi del Coronavirus. Conoscevo già alcuni partecipanti con cui ho potuto approfondire i rapporti, sviluppando un senso di appartenenza capace di tradursi in libertà di essere me stesso, gratitudine per la bellezza delle condivisioni ricevute e attenzione fraterna verso chi mi sta accanto. Questo ci riporta al desiderio da cui siamo partiti: a come la prossimità è capace di trasformare le nostre relazioni, e con esse la nostra stessa vita.  

popolinsieme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.